Trends

09 Ago 2022

Siamo pronti per un matrimonio nel Metaverso?

Nelle ultime settimane si parla sempre più spesso di Metaverso, un termine che è salito alla ribalta con l’annuncio di Facebook, che ha deciso di denominare “Meta” la holding del Gruppo (che controlla anche Whatsapp, Instagram e gli Oculos) e di avviare un progetto con questo nome. Un concetto per molti ancora così lontano, quasi fantascientifico. Per altri, specialmente per le generazioni più giovani, è invece un concetto attualissimo, concreto e già indispensabile.

Ma di cosa si tratta esattamente?

Metaverso è il futuro di Internet, un insieme di spazi virtuali attraversati da avatar, un universo digitale frutto di molteplici elementi tecnologici tra cui video, realtà virtuale e realtà aumentata.

Con Metaverso si intende l’estensione di Internet, per come lo conosciamo oggi, in una realtà che non sarà parallela alla nostra, bensì ibrida, fluida e interconnessa. Il risultato: un ecosistema digitale che comprende tutte le funzioni, le interazioni e le diverse anime di Internet.

Una serie di ambienti virtuali condivisi dove le persone possono incontrarsi, lavorare, fare shopping e giocare e nel quale si è rappresentati da un proprio avatar 3d.

Le potenziali attività disponibili online saranno svariate, come assistere virtualmente ad un concerto, fare un viaggio online, comprare e provare vestiti digitali tramite criptovalute e non-fungible token, ovvero certificati “di proprietà” su opere digitali.

matrimonio metaverso

Alcune coppie si stanno sposando nel Metaverso

Gli americani Dave e Traci si sono conosciuti nel 2015 a una festa aziendale virtuale ed è stato subito colpo di fulmine. 60 anni lui e 52 lei, per dire Sì i due hanno scelto un matrimonio misto, celebrato lo scorso settembre 2020. Mentre i Signori Gagnon venivano proclamati marito e moglie in presenza nel New Hampshire, i loro avatar pronunciavano il fatidico sì per un matrimonio nel Metaverso davvero unico.

matrimonio metaverso

Qualche mese dopo, a febbraio 2022, una coppia di giovani ragazzi indiani ha deciso di organizzare il proprio matrimonio nel Metaverso. Con loro migliaia di ospiti, anche loro in forma avatar: tra questi, presente anche il padre defunto della giovane sposa.

matrimonio metaverso

Il primo matrimonio nel Metaverso in Italia

Il calciatore Kevin-Prince Boateng per le sue nozze con Valentina Fradegrada ha scelto il Metaverso, più precisamente la luna, attraverso Over The Reality (la piattaforma decentralizzata per l’AR Metaverse).

A celebrare le nozze Enzo Miccio, noto wedding planner, che con un post su Instagram ha spiegato nascita e realizzazione dell’idea.

Anche i fan hanno potuto prendere parte alle nozze. Come? Acquistando un biglietto virtuale da 50 euro. Il ricavato della vendita è andato in beneficenza.

matrimonio metaverso

Sarà il nostro futuro?

La pandemia, senza dubbio, ha accelerato l’utilizzo massivo della tecnologia nelle nostre vite, comprese le cerimonie, così come non era mai successo prima. Si è celebrato qualche matrimonio su Zoom e alcuni matrimoni in presenza adesso avvengono anche in live streaming per gli ospiti che non possono essere presenti. L’anno scorso una coppia, il cui matrimonio era stato annullato a causa della pandemia, ha organizzato i festeggiamenti su Animal Crossing.

La domanda è quindi lecita: siamo pronti a tutto questo? Ci vorrà del tempo ma i presupposti ci guidano sempre più verso un’era fatta di relazioni virtuali e Digital Wedding.

Non ci resta che prepararci al cambiamento. Senza resistenza, ma con entusiasmo.

___

Leggi anche: https://www.therealwedding.it/il-matrimonio-in-livestreaming-tutti-i-dettagli/

___

A cura di Michela Peletti

michelapeletti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da therealwedding.it maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi