Trends

08 Apr 2022

Organizzazione matrimonio: wedding planner sì o no?

Il vostro matrimonio: un giorno da rendere indimenticabile, la prima emozionante pagina di una storia da vivere insieme, mano nella mano, per il resto della vostra vita.

La domanda è lecita: meglio affidarsi a un wedding planner professionista o il fai-da-te?

Perché rivolgersi a un wedding planner professionista: zero stress

Tuttavia, l’organizzazione del matrimonio potrebbe stressare gli sposi, in particolar modo le giovani coppie. Per ridurre lo stress è possibile rivolgersi a dei professionisti esperti per suggerimenti e soluzioni utili per un matrimonio perfetto, senza intoppi, imprevisti e preoccupazioni.

Il wedding planner è una figura professionale che presta la propria consulenza rispetto all’organizzazione del giorno delle nozze. Una figura che, in Italia e nel mondo, è sempre più diffusa e utile. Gli sposi, così devono preoccuparsi solo di stilare una lista di desideri, scegliere colori, fiori e luoghi che preferiscono e rilassarsi in attesa del fatidico giorno del “sì”.

Le tipologie di consulenza di un wedding planner

La consulenza completa

Se volete godervi con serenità il periodo dei preparativi e avere tutto sotto controllo, rivolgervi ad un professionista sarà la scelta migliore. Vi supporterà nella definizione di tutti gli elementi, creativi e tecnici, e sarò con voi durante l’evento. Sarò vostra consigliera e vostro punto di riferimento, liberandovi dagli oneri più noiosi e coinvolgendovi, invece, nelle fasi più divertenti.

La consulenza last-minute

Se il grande giorno si avvicina e la tensione inizia a farsi sentire, una consulenza parziale è quello che potrebbe fare per voi. Il wedding planner vi affiancherà da poco prima delle nozze e insieme a voi perfezionerà il programma. Sarà al vostro fianco nel giorno del “sì”, per coordinare i fornitori e curare gli allestimenti.

wedding planner

Matrimonio fai-da-te: come evitare alcuni errori comuni

In caso di matrimonio fai-da-te, pianificare tutto senza errori o intoppi è quasi da missione impossibile. Gli imprevisti sono, infatti, sempre dietro l’angolo.

Per farvi trovare pronti, organizzazione deve diventare la vostra parola guida per un matrimonio senza errori. Stilate una lista di cose da fare, datevi delle priorità e delle scadenze. Senza dimenticare, però, che il matrimonio è soprattutto un turbinio di stati d’animo, da vivere e trasmettere agli invitati. Siate organizzati quindi, ma sappiate anche aprire la vostra mente a tutte le meravigliose possibilità che ci sono in giro, ricordandovi sempre di coinvolgere il vostro partner.

Per scoprire i dieci errori comuni: https://www.therealwedding.it/matrimonio-come-evitare-dieci-errori-comuni/

___

A cura di Michela Peletti

michelapeletti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da therealwedding.it maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi