Trends

08 Dic 2021

Matrimonio: come gestire budget e costi

Pianificare un matrimonio senza incorrere in intoppi è quasi da missione impossibile, gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo. Per farvi trovare pronti, organizzazione deve diventare la vostra parola guida: stilate una to do list, datevi delle priorità e delle scadenze.

Datevi un budget che comprenda tutti i servizi che desiderate e “accantonate” un gruzzoletto di riserva. Questo non significa che non potrete spendere di più, se ne avrete le possibilità, ma vi aiuterà ad evitare spiacevoli sorprese a pochi passi dal matrimonio e, nei migliori dei casi, a regalarvi qualche lusso extra. La spesa complessiva media per un matrimonio si aggira intorno ai 30/40.000 euro: per questo sarà fondamentale capire quali sono le vostre priorità, imparare a gestire budget e costi matrimonio.

Matrimonio costi

Come calcolare i costi del matrimonio

Le voci di costo principali

Per iniziare a lavorare al budget nozze, in primis definite il numero degli invitati, e soprattutto, ricordate di organizzare il matrimonio come se venissero proprio tutti. Definito questo numero, potrete pian piano esaminare tutti i costi legati al matrimonio.

Partiamo dalla cerimonia, dove le spese dell’allestimento saranno differenti in base al rito, civile o religioso. Oltre alle spese per le pubblicazioni (circa 15-30 euro), avrete l’affitto sala in caso di matrimonio in comune o l’offerta in chiesa per il rito religioso.

Segue poi il costo del ricevimento, tra le voci più importanti. Il costo medio da dedicare al catering per invitato si aggira intorno agli 90-150 euro. Per contenere la spesa, invitate solo parenti e amici che effettivamente frequentate e che fanno parte attivamente della vostra vita. In termini di location, se opzionate un ristorante spesso l’affitto è già incluso nel costo menù a persona, ma se scegliete una location extra sappiate che il costo può variare parecchio seconda della regione e dei servizi offerti. Da considerare anche il noleggio di tensostrutture per matrimoni all’aperto.

Al costo del catering, andrà aggiunta la torta nuziale, immancabile nel giorno delle vostre nozze. Il prezzo medio al kg varia dai 20 ai 30 euro, a cui saranno da aggiungere lo sweet table e la confettata.

Le altre forniture da considerare

  • Il look degli sposi: tutto dipende ovviamente da cosa si desidera. In Italia il prezzo medio di un abito da sposa si aggira intorno ai 3000/4000 €, mentre lo sposo potrà trovare abiti intorno ai 1200 euro. Da aggiungere: le scarpe, le fedi nuziali, gli accessori, acconciatura e make up.
  • Fotografo e video maker: assolutamente una voce su cui non risparmiare, perchè con le loro foto e il loro video creerete ricordi indelebili che conserverete per sempre. Spesa media: 1000/1500 euro a cui aggiungere l’album di nozze.
  • La stationery: i costi variano notevolmente, a seconda di cosa scegliete di realizzare e qualora vi affidiate a professionisti o scegliate il fai-da-te. Il pacchetto della stationery potrà essere molto ampio. Dalle partecipazioni al programma, dal libretto ai coni portariso, dal menù alle bomboniere, dai segnaposto al tableau de mariage. Non dovete dimenticare che, oltre al costo del materiale e della creazione grafica, dovete prevedere anche il costo della stampa.
  • Il servizio di wedding planning: il costo varia in base alle esigenze della coppia ma ci sono degli accorgimenti che un wedding planner potrà sicuramente adottare per aiutarvi a sfruttare al meglio il vostro budget.
  • Fiori e decorazioni: spesso sottovalutata, questa è una delle voci di costo più importanti. Tutto dipenderà dalla tipologia di allestimento che desiderate ottenere. Il nostro suggerimento è di puntare sui fiori di stagione, che permetteranno un lieve risparmio.
  • Intrattenimento: dalla musica all’animazione per bambini, dall’esibizione di artisti al sempre più gettonato rum & cigar ba, dai fuochi d’artificio all’open bar ….
  • Altre spese: le bomboniere, mezzi di trasporto o servizio navetta per gli ospiti, wedding bag, viaggio di nozze, …

Leggi anche “Matrimonio: come evitare dieci errori comuni”

___

A cura di Michela Peletti

michelapeletti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da therealwedding.it maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi