Trends

23 Gen 2022

Le regole di Galateo per comunicare con gli inviti digitali

Scrivere a mano rimane la soluzione con fascino e senza tempo, che non si dovrebbe mai dimenticare. Tuttavia, gli ultimi mesi sono stati all’insegna della lontananza: ci siamo abituati alle videocall, ai rapporti a distanza, ci siamo abituati a vivere in maniera digitale.

Per chi ha dovuto o dovrà inviare le partecipazioni a parenti e amici in città lontane, prendono piede gli inviti digitali: per qualcosa di pratico e chic al tempo stesso, assolutamente creativo e originale.

Sono sempre più numerosi i siti che propongono cartoline e biglietti virtuali. Non solo: sempre più coppie decidono di gestire la comunicazione con i propri invitati via email. Tuttavia, è utile sapere che anche in questo caso esiste un codice etico da rispettare.

Ci affidiamo ai consigli di Emanuela Caglio di White Tulipa wedding & events planner, esperta di Bon Ton che ci apre le porte alla scrittura digitale secondo Galateo.

Il successo è nella moderazione

Regola numero uno: libertà di espressione non implica anarchia e zero regole.

Anche la comunicazione digitale prevede un modello di educazione che ha i suoi capisaldi in base al mezzo di comunicazione prescelto. Sarà importantissimo tutelare la privacy dei vostri invitati.

  • Le mail: modello di comunicazione digitale 2.0, sicuramente il più lento. Si deve essere brevi, chiari e concisi. Mai scrivere tutto in stampatello, in quanto è come urlare parlando. Non dimenticare mai il saluto e la firma.
  • Gli sms: ormai dimenticati. Sono e restano il sistema di comunicazione privata basic. Quando utilizzati evitare abbreviazioni, formule slang che potrebbero risultare difficili da capire da parte del nostro interlocutore.
inviti digitali

  • Messaggistica istantanea, Whatsapp il più celebre: un sistema di comunicazione veloce, smart e funzionale. Eccovi alcune utili regole di must-use per inviti digitali perfetti. Partiamo dai messaggi vocali che non dovranno essere mai più lunghi di 30/40 secondi, usando foto e GIF con parsimonia. Potrete anche organizzare delle videochiamate, ma sarà cortese e galante avvisare il vostro interlocutore. Infine, anche le emoji dovranno essere maneggiate con cura. Comunicare solo ed esclusivamente con questi mezzi non è da persona galante e cortese.

___

Clicca qui per scoprire di più sull’invito digitale di Paperless Post.

___

Immagine copertina: Etsy

michelapeletti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da therealwedding.it maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi